1. Chi intende accedere a Portofelice deve consegnare un documento di identità e compilare una scheda per le registrazioni di legge. Il cliente è tenuto a controllare subito l’esattezza della registrazione, comunicando immediatamente eventuali discordanze o errori. L’accesso a Portofelice è consentito solo con braccialetto identificativo al polso.
  2. I minorenni sono accettati solo se accompagnati da una persona maggiorenne che ne sia legalmente responsabile.
  3. Le persone che desiderano fare visita agli ospiti di Portofelice devono consegnare un documento all’entrata. Qualora la permanenza in campeggio superi 60 minuti, verrà applicata la tariffa di listino. L’accesso è consentito esclusivamente a piedi dalle ore 8.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 21.00. Non sono ammesse visite il sabato, la domenica e gli altri giorni festivi. La Direzione può revocare il permesso di entrata a proprio insindacabile giudizio.
  4. Ad ogni cliente viene consegnato il “Camping-pass” d’ingresso il quale dovrà essere esibito su richiesta del personale di Portofelice. Sarà riconsegnato alla partenza all’ufficio cassa. Tutti gli ospiti sono tenuti ad avere sempre con sé il Camping-pass, in particolare durante le ore serali o notturne.
  5. La piazzola può essere scelta dal cliente secondo le indicazioni del personale e potrà essere cambiata solo con l’autorizzazione della Direzione. La piazzola non potrà essere occupata da più di 7 persone e vi si può installare un solo equipaggio. Il camper non ha diritto al posto auto salvo accordi da prendersi con la Direzione.
  6. Partenze: la piazzola dovrà essere liberata entro le ore 12.00, superata tale ora verrà conteggiato un ulteriore giorno. Le chiavi degli alloggi dovranno essere riconsegnate entro le ore 10.00.
  7. Il cliente che parte deve saldare il proprio soggiorno. Non è possibile addebitare il conto a chi rimane.
    La Direzione si riserva la facoltà, sia per gli alloggi che per le piazzole, di richiedere il pagamento anticipato per il soggiorno pattuito.
  8. I campeggiatori devono rispettare l’altrui quiete in qualsiasi momento. In particolare durante l’orario di silenzio (dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e dalle ore 23.30 alle ore 7.30) è vietato l’uso dei veicoli a motore, televisori, radio, apparecchi o altri oggetti comunque fonte di rumore e non è consentito il montaggio o smontaggio di tende/verande.
  9. Tutti i veicoli, in particolare quelli a motore, possono entrare ed uscire dal campeggio solamente durante l’orario consentito. Siete pregati di tenere una velocità molto moderata (max. 10 km/h) e rispettare la segnaletica. L’entrata in campeggio dei veicoli supplementari è subordinata alla disponibilità di parcheggio.
  10. I bambini devono essere costantemente sorvegliati. I genitori sono pregati di accompagnarli alle docce, ai servizi igienici, alla spiaggia, alle piscine e al parco giochi. La Direzione declina ogni responsabilità.
  11. E’ severamente vietato far uso delle piscine durante l’orario di chiusura.
  12. In base alle nuove normative per la sicurezza e il rispetto ambientale, non è consentito fare barbecue a legna e/o carbonella. E’ consentito l’uso del barbecue a gas.
  13. La corrispondenza in arrivo e le varie comunicazioni vengono esposte in ufficio informazioni. Le chiamate tramite altoparlante si effettuano unicamente alle ore 11.30 e alle ore 19.00.
  14. Il campeggio è custodito in permanenza. La Direzione non si rende responsabile per eventuali furti di valori o oggetti non affidati in custodia. Il servizio per deposito valori è disponibile presso l’ufficio cassa.
  15. La Direzione risponde per responsabilità civile verso terzi e dei danni causati a persone e cose nei limiti stabiliti dalla compagnia assicuratrice con la quale il campeggio ha contratto apposita polizza.
  16. Chiunque verrà sorpreso nel compiere atti di vandalismo e/o furti, nell’uso della piscina fuori orario o che non rispetti le regole di buon comportamento del campeggio, verrà immediatamente allontanato da Portofelice e se ve ne sono i presupposti verrà denunciato alla Pubblica Autorità.
  17. Non sono ammessi cani ed altri animali in genere, fatto salvo le eccezioni previste dalla legge.
  18. In caso di mancanza di energia elettrica, idrica o di altra natura, per cause di forza maggiore quali ad esempio riparazioni, ecc., imputabili o non imputabili alla Direzione del campeggio, non sarà in alcun caso risarcita, parzialmente o totalmente, alcuna somma.
  19. L’ospite può usufruire dell’aria condizionata propria nei limiti della disponibilità di energia elettrica della piazzola, ma nel caso in cui un ospite vicino dovesse lamentarsi per troppo rumore del condizionatore, la Direzione si riserva il diritto di farlo spegnere. Nella zona camping non è consentito l’utilizzo dell’aria condizionata durante l’orario del silenzio.
  20. La Direzione si riserva il diritto di far modificare o di far rimuovere qualsiasi attrezzatura (tende, picchetti, corde, coperture, ecc.), se questa disturba il decoro del campeggio o non sia montata secondo le norme di sicurezza.
  21. E’ severamente vietato l’uso di zampironi e fiamme libere (candele, candele antizanzare ecc.)

Il presente regolamento è consegnato all’ospite all’arrivo ed è esposto in ufficio ricevimento. L’entrata in campeggio ne è pertanto accettazione integrale.